Wingate Anaerobic TestWingate Anaerobic TestTest anaérobie de WingateАнаэробный тест WingateWingate anaerobní testTest WingateTest anaeróbico WingateTeste anaeróbico WingateTest anaerobico di Wingate
  • The Ergometer for Pros - Performance diagnostics and training on your own bike

  • The Ergometer for Pros - Performance diagnostics and training on your own bike

Test anaerobico di Wingate

Il Wingate Anaerobic Test (WanT), comunemente conosciuto come “test di Wingate” fa parte delle procedure anaerobiche utilizzate per il calcolo prestazionale. L'atleta deve realizzare in un tempo breve, in genere 30 secondi, il suo sforzo massimo. Si considerano il peso corporeo dell'atleta e la frequenza di pedalata. Il picco di potenza (PP) si ottiene quindi con la frequenza massima di pedalata. Dopo il raggiungimento del picco si osserva l'andatura del calo di potenza (più o meno regolare) fino alla fine del test. Il picco di potenza dovrebbe essere identico alla prestazione massima in situazione anaerobica. Durante lo svolgimento del test si deve ricordare che i risultati sono considerevolmente dipendenti dalla durata del test e dal carico impostato.


Risultati del test

Wingate Anaerobic Test
Wingate Anaerobic Test
Wingate Anaerobic Test
  • Prestazione massimale
  • Prestazione massimale relativa
  • Prestazione media
  • Capacità anaerobica
  • Indice di affaticamento

Questo test trova utilizzo soprattutto in quegli sport in cui gli atleti si allenano in maniera anaerobica, come ad esempio il ciclismo su pista, il pattinaggio di velocità su ghiaccio e l'hockey su ghiaccio. Inoltre viene utilizzato nella riabilitazione per monitorare lo stato del recupero muscolare. L'ergometro Cyclus2 è magnificamente adatto al Wingate Anaerobic Test. I parametri del test possono essere facilmente impostati nell'apposita maschera di inserimento.

In questo senso il carico può essere predisposto in relazione al peso corporeo dell'atleta, oppure in maniera assoluta come forza di resistenza sui pedali. Gli atleti che hanno già esperienza con l'ergometro “Monark” possono impostare i parametri del test come: “chilo per chilo di peso” come usuale con l'ergometro Monark. Come parametro iniziale si utilizza la frequenza di pedalata. L'atleta decide da solo quando far iniziare il test. Parte con una frequenza lenta ed accelera dopo il raggiungimento di questo punto. Dopo lo svolgimento del test di Wingate i risultati e le analisi vengono mostrati sul display.

Naturalmente i risultati possono essere direttamente stampati su una stampante collegata all'apparecchio, oppure salvati come file PDF. In intestazione, nell'angolo in alto a destra, è anche possibile aggiungere il logo dell'istituzione.

Cyclus2 Brochure (PDF)
Cyclus2 Brochure (PDF)
Mappa informativa (PDF)
Mappa informativa (PDF)

Literature reference Wingate Anaerobic Test

  • Laurent Jr., C. M., Meyers, M. C., Robinson, C. A., Green, J. M.:
    Cross-validation of the 20- versus 30-s Wingate anaerobic test Eur J Appl Physiol (2007) 100:645–651 
    PDF-Download
  • Heck, H., Schulz, H.:
    Methoden der anaeroben Leistungsdiagnostik; Deutsche Zeitschr. für Sportmedizin 53, 7+8 / 2002, 202-212
    PDF-Download
  • Inbar, O., Bar-Or, O., Skinner, J.S.:
    The Wingate Anaerobic Test; Human Kinetics, Champaign, IL (1996)